Bella riunione ieri al Circolo PD Roma IX, dove insieme al prof. Jose Mannu, psichiatra, è intervenuta Luigina Di Liegro, Direttrice della Fondazione Don Luigi Di Liegro e candidata alla Camera nel Collegio Roma 7 (zone del IX Municipio: Spinaceto, Tor De’ Cenci, Vallerano, Pavese, Laurentino, Castel di Leva e Trigoria).

Si è parlato di salute mentale e disagio psichico, argomenti che vedono coinvolta in prima linea la candidata del Partito Democratico, e che rappresentano un problema di difficile approccio per tante famiglie che si trovano a combattere battaglie per le quali spesso non sono preparate.

L’incontro è servito per un quadro sintetico sulla nascita della disciplina psichiatrica in Italia, per poi vertere su argomenti difficili e specifici (dalle patologie classiche a quelle di “nuova generazione” come le ludopatie), arrivando a toccare anche questioni importanti come il rapporto tra individuo e contesto (una questione nodale ad esempio nelle analisi sociologiche che riguardano le periferie urbane).

Si è parlato poi di formazione dei volontari, di terzo settore (con una legge sicuramente da migliorare) e di investimenti pubblici a sostegno delle strutture che affrontano il disagio psichico: scoprendo così che dopo una serie di riduzioni dei finanziamenti governativi dell’ultimo decennio, i governi di centro sinistra hanno per la prima volta invertito il trend raddoppiando la cifra a disposizione delle regioni. Una misura ancora non del tutto sufficiente ma che va nella direzione giusta.

Il Consiglio del Municipio IX, convocato su richiesta del Partito Democratico e delle altre opposizioni, ha approvato un ordine del giorno che impegna tra l'altro il presidente del municipio a chiedere alla Città Metropolitana (Sindaca Raggi) l'annullamento in autotutela dell'autorizzazione concessa alla realizzazione dell'impianto di trattamento rifiuti a Valleranello, che presentano fattori escludenti per gli aspetti ambientali e territoriali (presenza fosso di Vallerano, scuole, ospedali, centro abitato, ecc) e forti perplessità per la viabilità.
"Abbiamo richiesto il consiglio straordinario sull'impianto di Valleranello per dare la possibilità ai cittadini di confrontarsi su un tema così delicato che fino ad oggi aveva visto il Municipio assente" dichiara il Gruppo Partito Democratico al IX Municipio. "Abbiamo espresso la nostra contrarietà, per le criticità evidenziate e unanimemente recepite nel documento approvato".