Malgrado tanti passaggi e battute d'arresto, finalmente, con la costante pressione di alcune Associazioni del territorio, l'ampliamento del perimetro della Riserva naturale Laurentino-Acqua Acetosa è diventato una proposta di legge regionale (n.180 del 10 settembre 2019),

La proposta è stata sottoscritta da consiglieri di diverse forze politiche e dal Presidente della Commissione Ambiente della Regione Lazio.
E' un passo importante per mettere in sicurezza l'area da interessi speculativi e per avviare l'iter del Piano d'assetto della Riserva funzionale al suo recupero ambientale e alla fruizione piena della popolazione del IX Municipio.

La proposta legislativa, inoltre, è coerente col Piano Paesaggistico del Lazio (PTPR) recentemente approvato in Consiglio regionale che definisce di interesse archeologico l’area coincidente con il richiesto ampliamento del perimetro della Riserva.

Insieme alla soddisfazione per la proposta n. 180 è necessario continuare a vigilare perché il percorso istituzionale possa concludersi rapidamente.